SPECIALE LUCIO LEONI intervista

Nel 1990 disegna per Tiramolla, in seguito comincia la sua collaborazione con la Disney per la quale crea molte storie inedite per la testata Paperino Mese, creando anche nuovi personaggi come il Grande tiranno, il fantasma dei mari del sud… e interpretando il personaggio di Paperino in modo nuovo grazie al suo tratto inconfondibile e alle storie avvincenti. In queste tavole spesso si parte da azioni quotidiane e si finisce per finire catapultati in mondi paralleli  molte volte proprio dal laboratorio Archimede ritratto bene come nessun altro sa fare; sembra quasi di immergersi in un labirinto di invenzioni e Paperino spesso vi si perde… come quando scambia una macchina del tempo per una cabina telefonica e viene spedito prima che se ne accorga, nell’Inghilterra degli anni 60′ e poi nel Far West. Personalmente di questa serie di storie ho apprezzato molto la mitica saga del Grande Tiranno ( anche se la mia storia preferita è  Paperone e i gioielli di Paperamsete), saga che mischia: l’avventura, lo spirito guerrigliero di Paperino, personaggi nuovi creati benissimo e un pizzico di comicità ( che non guasta mai)  per una ricetta semplice ed efficace.

7fb74a_90f8d33439f7e98a23c5229952c0d8d6

Anche Paperinik è protagonista di alcune storie strabilianti create sullo stesso stile di quelle di Paperino. Come quando viene aiutato da Babbo Natale alias Cometa Rossa, affronta un mega computer nel futuro e gioca in astuzia un bassotto troppo forzuto.

7fb74a_d317b3de0a266081ad6050d226f210eb

Nel suo sito racconta inoltre come sbarcò anche nelle pagine di Sergio Bonelli nelle quali prestò la sua matita a Martin Mystère per alcune storie  prima che come dice lui ” prima che i casi della vita non mi portassero ad abbandonare questa nuova iniziativa, a causa di una serie di sfortunati inconvenienti degni più di Paolino Paperino che di Tex Willer…”

7fb74a_29fddbdca6c41f6791e793ff46fee444

 

Inoltre continua a disegnare per molte riviste  toccando diversi stili di disegno, dal Disneyano al realistico ma anche il Fantasy e l’Horror. Avrete capito di chi sto parlando, proprio lui LUCIO LEONI.

Qui di seguito riportiamo le domande che abbiamo posto al maestro

Per cominciare ti vorrei chiedere cosa ti ha spinto a diventare un fumettista

In una parola: la passione. Niente di più. A parte ovviamente una personale predisposizione al disegno! Ma già da bambino, a sei o sette anni, se mi chiedevano cosa volevo fare da grande io rispondevo: il Disegnatore di Fumetti! Sì, ci mettevo anche le maiuscole…

Questo slideshow richiede JavaScript.

Hai avuto esperienza sia di sceneggiatore che di disegnatore, quale tra i due è secondo te è il compito più difficile?

Difficile dare una risposta precisa. Da un punto di vista pratico, il disegnatore deve faticare di più. Allo sceneggiatore basta scrivere “panoramica con cento cavalli al galoppo montati da soldati Ussari del 17° secolo che travolgono una milizia di fanti Ottomani armati di moschetti”, e ha finito. Poi è il disegnatore che deve realizzare il tutto su carta! Però ha il vantaggio di ricevere una storia già definita e corretta, semplicemente da interpretare. Allo sceneggiatore rimane però il cruccio di non avere mai la certezza che il suo lavoro venga realizzato come l’aveva immaginato. E’ un po’ un terno al lotto: a volte il risultato è perfino migliore di quanto sperato… Ma a volte decisamente no! Diciamo che la cosa migliore è essere gli sceneggiatori di sé stessi!

Negli anni 90′ hai realizzato molte storie per Paperino, abbiamo apprezzato come hai interpretato il personaggio attraverso disegno e sceneggiatura, raccontaci un po’ come hai vissuto questa esperienza

Beh, in quegli anni avevo molta mano libera e disegnavo praticamente tutte le storie che mi venivano in mente, quindi me ne rammento come di un periodo molto divertente!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Impossibile non citare la tua collaborazione (25 anni), praticamente in ogni ambito del fumetto, con Emanuela Negrin. Come è nato questo rapporto fumettistico ?

Grazie all’amore. Emanuela era ( ed è ) la mia compagna, e viste le sue doti artistiche per me è stata una tentazione irresistibile quella di coinvolgerla nel mio stesso lavoro!

Hai lavorato per molte riviste, quale hai preferito di più?

Paperinik, semplicemente perché è il mio personaggio Disney preferito!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ed infine a cosa stai lavorando ultimamente?

Da alcuni anni, oltre a continuare la nostra collaborazione con la Panini sulle testate Disney abbiamo iniziato a lavorare per alcune case editrici Francesi e Belga, specialmente nel settore del fumetto realistico, un genere che in Italia avevamo sempre un po’ trascurato.
Alla fine mi ha fatto un piccolo regalo che sono stato felice di ricevere: uno schizzo di paperino dedicato a noi di cookandcomics

lucio leoni dedica a cookandcomics

Ringraziamo il maestro e ci salutiamo, alla prossima.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

17 pensieri su “SPECIALE LUCIO LEONI intervista

  1. Bene bene ci sono Paperinik in casa mia dagli inizi degli anni 90, quindi buona parte dei suoi tratti adesso li andro a osservare con maggio attenzione… Un piacere vedere il volto di chi fa ancora provare piacere a tenere in mano un fumetto Disneiano che per me non tramonterà mai ma…coltivare anche qui il fumetto realistico, forse invoglierebbe fan delle storie rocambolesche di – Bud Spencer & Terence Hill cinematografiche, a ritrovarle in libri da sfogliare con magari non un The End… ma un proseguo delle loro strambe comiche avventure… Oso includere “tutto ciò che è “Spaghetti Western” e quindi le storie di pistole e di conquista dei film di Sergio Leone. 🙂 Grazie per le notizie apprese cate!! E con il “buono il Brutto e il Cattivo” si potrebbe iniziare? oh mamma io che son fanatica di Don Matteo! buona notte a voi

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...